Le 10 Migliori Casette per Bambini 2020


Stai cercando una casetta, ma non sai da dove iniziare? Ecco qui le nostre 10 proposte che si distinguono per un rapporto qualità-prezzo super vantaggioso!

Casette per bambini

Scegliere una casetta per bambini non è così semplice come potrebbe sembrare perché il mercato offre davvero tante opzioni diverse: modelli in plastica, in legno o, per i più ecologici, in cartone. Ma quali sono i prodotti più sicuri e duraturi? Nella nostra classifica troverete i modelli più popolari e apprezzati delle marche più affidabili, vale a dire ChiccoSmoby e Feber.  

Qualora desideriate approfondire l’argomento, in fondo alla pagina, troverete una guida all’acquisto, che vi aiuterà a individuare il prodotto più adatto alle vostre esigenze, evitando prodotti di scarsa qualità e, conseguentemente, poco sicuri per i bambini!

Buona lettura!

  1. Casetta Smoby Neo Jura Lodge
  2. Casetta Feber Fantasy House
  3. Casetta Feber Grande Villa
  4. Casetta Smoby Amica
  5. Casetta Incantata Chicco
  6. Casetta di cartone Small Foot
  7. Casetta gonfiabile Intex
  8. Casetta in legno Kidkraft
  9. Casetta Intex Igloo di Frozen
  10. Casetta su palafitta con scivolo Smoby
Smoby Casette Casetta Neo Jura Lodge 2 anni...
  • Nuova casetta jura lodge con...
  • Trattamento anti uv per...
  • Montata misura 115 x 123 x 132...
In Offerta!
FEBER- Fantasy House Casetta da Gioco,...
  • Bellissima Casetta con porta...
  • Colori luminosi
  • Resistente alla luce del sole...
FEBER Famosa 800008590 - Grande Villa
  • porte apribili
  • finestre apribili
  • colori brillanti e resistenti...
Smoby Casette Casetta Amica 3 anni 7600310209
  • Compreso di tavolo e 2 panche
  • Campanello elettronico
  • Interni spaziosi
Chicco 30102 - Casetta Nel Bosco, 90 x 110 x 120...
  • cm 90x110x120h
  • Casetta con porte e finestre
  • Facile da montare
In Offerta!
10015 Costruzione da gioco Casetta in cartoncino...
  • Casa in robusto cartone...
  • Mucca, maialino, anatra e...
  • Design individuale ed unico...
Intex 48634, Casetta Gonfiabile Campeggio, 127 x...
  • Comodo, leggero e maneggevole
  • Facilmente lavabile
  • Età: 3 - 6 anni
Kidkraft 182 - Moderna Casetta Giocattolo da...
  • Tavolino da picnic con due...
  • Porte frontali apribili e...
  • Cassetta delle lettere con...
Intex 48670 - Igloo Frozen, 185 x 157 x 107 cm
  • Comodo, leggero e maneggevole;...
  • Facilmente lavabile,...
  • Igloo Frozen 185 x 157 x 107...
Smoby Casette Casetta su Palafitte 2 anni...
  • ✅ Montata misura 260 x 160 x...
  • ✅ Casettasu palafitte con...
  • ✅ Scivolo lungo 1,5 cm

COME SCEGLIERE UNA CASETTA PER BAMBINI. GUIDA ALL’ACQUISTO

1. Tipologie di Casette per bambini

Prima di procedere con la nostra guida dettagliata che vi aiuterà a scegliere il modello che fa per voi, vogliamo proporvi un quadro generale delle tipologie di casette per bambini presenti sul mercato che, con tutte le probabilità, è più ampio di quello che possiate immaginare. Buona lettura!

1.1 Casette da Giardino

Le casette da giardino sono certamente una delle tipologie più popolari e ricercate, non solo nei periodi caldi, ma anche in quelli freddi. Possono essere realizzate sia in legno che in plastica e vengono prodotte in varianti anche molto diverse fra loro. Alcune di queste piccole dimore sono destinate esclusivamente all’utilizzo in giardino (generalmente in legno), mentre altre sono invece più versatili e possono essere utilizzate anche in casa ed in spazi interni. 

1.2 Casette da interno

Prima di tutto, i materiali più diffusi per la realizzazione di questa tipologia di casette sono i seguenti: plastica, cartone, tessuto e PVC. Le caratteristiche principali sono due: sono  leggerefacili da montare spostare.

Alcune di queste casette, per una questione estetica, sono più idonee per la stanzetta dei bambini, mentre invece altre possono essere posizionate all’occorrenza anche in altre stanze della casa senza arrecare disturbo visivo. 

casetta per bambini da interno

1.3 Casette in legno

Questo tipo di casette, a meno che non si vada alla ricerca di soluzioni di design interno particolarmente ricercate, sono consigliate per l’uso esclusivo in giardino. Il legno ha  davvero tanti vantaggi sia estetici che funzionali che vedremo di seguito.

​Il primo vantaggio delle casette in legno è di tipo puramente estetico; questi modelli, infatti, essendo realizzati con un materiale naturale, si inseriscono davvero bene in ogni contesto all’aperto, ma sempre a patto che i colori delle vernici siano scelti con gusto.

In linea di massima i colori che stonano in un contesto all’aperto sono il blu, il viola e l’arancione. Mentre invece colori come il marrone, il rosso ed il verde sono sempre da prediligere.

CONSIGLIO: Per la tua casetta in legno prediligi colori che si intonano con quella della natura come il rosso, il marrone ed il verde e metti invece da parte i colori come il blu, il viola e l’arancione. 

Un secondo vantaggio del legno sono le sue proprietà termiche e dunque la sua capacità di isolare l’interno della casetta dalle temperature troppo alte; non troviamo invece questo vantaggio nelle casette in plastica che, come è noto, nei periodi estivi,  hanno il difetto di trasformarsi in veri e propri forni in cui per i bambini è impossibile giocare e passare del tempo.

Riassumiamo di seguito i pregi ed i difetti delle casette per bambini in legno:

PRO

  • Estetica gradevole e raffinata
  • Non si surriscaldano come la plastica
  • Dotate di struttura più robusta

CONTRO

  • Montaggio più lungo e più complicato
  • Non si possono spostare facilmente

1.4 Casette in plastica

Queste casette per bambini sono decisamente le più versatili, nel senso che possono essere utilizzate sia in giardino che in casa. C’è da dire, però, che quando si acquista una casetta di questo tipo bisogna prestare attenzione a molti più fattori, poiché sono molte di più le criticità legate a questo tipo di materiale e prodotto.

bambini giocano in una casetta in plastica

I punti deboli più frequenti e noti di questo tipo di casette sono 2 e li elenchiamo di seguito:

  • Gli adesivi: se la casetta non è di buona qualità di certo anche le stampe lasceranno a desiderare e vedrete che, dopo appena 2-3 mesi, gli adesivi, sotto l’effetto del calore e dei raggi UV del sole, inizieranno a sbiadirsi e staccarsi. A quel punto sarete indecisi se rimuoverli una volta per tutti o provare a riattaccare quel poco che è rimasto. 
  • Plastica poco robusta: alcune casette sono realizzate con un tipo di plastica con uno spessore davvero esiguo che, se sottoposta a pressioni o sollecitazioni anche leggere, si possono flettere creando antiestetiche venature bianche.

Vi chiederete come evitare questo tipo di prodotti. Beh in verità la soluzione è abbastanza semplice: è sufficiente infatti leggere con attenzione le recensioni degli utenti che hanno già acquistato il prodotto.

1.5 Casette rialzate o a palafitta

Non c’è dubbio che una casetta in legno con un piano rialzato che possa essere raggiunta per mezzo di una scaletta, offre ai bambini un grande valore aggiunto nell’esperienza di gioco.

Infatti, il fatto che la casetta sia rialzata, la rende inconsciamente “meno raggiungibile”, acuendo nel bambino quel senso di “spazio intimo e privato“.

​Esistono in genere due tipi di casetta rialzata o a palafitta: la prima tipologia consiste in una costruzione davvero molto semplice che può accogliere un massimo di 2-3 bambini piccoli (foto in basso) ed ha un costo che si aggira tra i 300 ed i 400 Euro.

Casetta per bambini a palafitta

Una seconda tipologia, invece, è costituita da una struttura ben più complessa, più alta ed è dotata di diversi accessori come altalenescivoli e sabbiere. Stiamo parlando di una categoria merceologica totalmente diversa caratterizzata da un prezzo più alto che oscilla tra i 500 e i 1.200 euro. Potete trovare questa tipologia di casette rialzate e a palafitta nella nostra sezione “giochi da giardino in legno“.

1.6 Casette in tessuto

Queste dimore per bambini, insieme a quelle gonfiabili che vedremo nel prossimo paragrafo, sono quelle più economiche e pratiche della categoria. Il grande pregio è che possono essere montate e smontate a piacimento e questo vuol dire che, se vi doveste un giorno stancare di averla nella cameretta dei bambini, non dovrete buttarla o regalarla, ma semplicemente chiuderla e riporre in qualsiasi angolo della casa.

1.7 Casette Gonfiabili

Questo tipo di casette sono in assoluto le più economiche e le più facili da “montare”, sgonfiare e riporre in qualsiasi angolo della casa. Questo tipo di giochi gonfiabili vengono generalmente utilizzati all’interno ma, con le dovute accortezze possono essere saltuariamente utilizzate anche in giardino.

​Come ogni prodotto, però, anche queste casette non hanno solo pregi, ma anche qualche piccolo svantaggio, come il fatto che non è poi così raro che si buchino e che, sicuramente, non hanno un look altrettanto gradevole e discreto come hanno invece casette per bambini di altro tipo. Riassumiamo di seguito i pro e i contro di questa categoria.

Pro

  • Facili da gonfiare e sgonfiare
  • Possono essere spostate con grande facilità
  • Si possono riporre in qualsiasi cassetto, armadio o angolo della casa

Contro

  • Si possono bucare se non trattate con le dovute accortezze
  • Estetica non altrettanto gradevole rispetto ad altri modelli

2. Quali fattori considerare prima dell’acquisto

​É giunto il momento di venire al punto e scoprire insieme secondo quali criteri sarebbe giusto ed utile scegliere la vostra casetta per bambini. Tuttavia, per avere un’idea più chiara ed omni-comprensiva di quelli che sono i fattori che vi potrebbero aiutare nella scelta, vi consigliamo anche di leggere alcune recensioni che abbiamo steso su alcuni prodotti specifici di questa categoria. Buona Lettura.

2.1 Età dei bambini

Lo sappiamo, tutte le casette per bambini potrebbero sembrare più o meno simili, ma, in realtà, ogni modello è dotato di caratteristiche ben diverse che le rendono idonee ad una fascia di età piuttosto che ad un’altra. I produttori sono tenuti per legge a specificare la fascia d’età consigliata, ma, purtroppo, non sempre queste indicazioni sono veritiere.

bambino si misura l'altezza vicino ad una casetta per bambini

Molto spesso la fascia d’età viene volutamente ampliata nella speranza di ottenere più vendite. In questo articolo elencheremo le caratteristiche a cui prestare attenzione per capire se, effettivamente, una casetta è davvero adatta all’età di nostro interesse. In generale, le variabili da prendere in considerazione sono le seguenti: strutturadimensioni materiali.

2.2 Fascia di età 2-4 anni

Gli elementi di cui tener conto nella scelta di una casetta per la fascia di età 2 – 4 anni sono i seguenti:

  • Struttura – E’ consigliabile scegliere casette dotate di una struttura semplice, preferibilmente non rialzate, senza scale o passaggi troppo stretti. E’ consigliabile, inoltre, la presenza di grandi finestre e mezze porte, così da poter osservare i bambini e tenerli sotto controllo anche dall’esterno.
  • Dimensioni – Solitamente, i produttori mettono a disposizione diverse varianti della stessa casetta proprio per coprire una più ampia fascia di età. In linea di massima, le dimensioni delle pareti delle casette per questa fascia di età non vanno oltre 80/100 cm di lunghezza.
  • Materiali – Le casette per bambini sono comunemente realizzate in plastica, legno, PVC, tessuto oppure cartone, ma, per questa fascia di età, potrebbe essere una buona idea privilegiare la scelta dei materiali più morbidi e lisci, come il PVC o il tessuto; grazie alla loro capacità di attutire eventuali urti e cadute garantiscono un’esperienza di gioco più sicura per i bambini.

2.3 Fascia d’eta 5 anni

La scelta di una casetta per la fascia di età che va dai 5 ai 10 anni è sicuramente più facile rispetto alla fascia di età di cui ci siamo occupati nel capitolo precedente. Nello specifico, gli aspetti a cui dovremo dare attenzione, sono i seguenti:

  • Dimensioni  – Trattandosi di bambini più grandi necessiteranno ovviamente di un maggiore spazio per muoversi e giocare. È consigliabile che le pareti della casetta abbiano una lunghezza minima di 120 cm.
  •  Struttura – Per quanto riguarda la struttura, non ci sono grandi limiti. Più sarà ricca di accessori e giochi (comprese scale, scivoli, ecc) più i bambini si divertiranno. Inoltre, più i bambini saranno grandi, più vedranno la loro casetta come un vero e proprio rifugio, ed è per questo che preferiranno averne una dotata di finestre che si possono chiudere e porte intere; dettagli che contribuiscono a creare un ambiente intimo e rassicurante.
  • Materiali – Potete scegliere il materiale che preferite, tenendo presente che il legno e il cartone sono i materiali più ecologici ed eco-sostenibili.

2.4 Casetta di Legno o Plastica?

Come immaginerete, il legno è uno dei materiali più indicati perché presenta una serie di proprietà favorevoli, quali: alto grado di resistenza agli agenti atmosfericiscarsa conducibilità termica e, in fine, si tratta di un materiale naturale e facile quindi da riciclare.

L’unica pecca è il fatto che sia decisamente più pesante della plastica e, di conseguenza, l’operazione di montaggio potrebbe risultare leggermente più complicata. Il legno, inoltre, è un materiale che va curato nel tempo; consigliamo, infatti, l’utilizzo di un preservatore del legno almeno una volta l’anno.

Dall’altro lato, la plastica è un materiale più economico e richiede decisamente meno manutenzione. Se deciderete di acquistare una casetta per bambini in plastica, uno degli accorgimenti sarà quello di posizionarla all’ombra, così da evitarne il surriscaldamento. Una delle proprietà della plastica è la sua versatilità: si tratta, infatti, di una materiale perfetto sia da utilizzare in casa che in giardino.

2.5 Struttura

Avrete già sicuramente notato che la maggior parte delle abitazioni per bambini non è dotata di pavimento! Quest’ultimo è invece un elemento abbastanza importante, soprattutto se volete posizionare la casetta su un terreno irregolare. In commercio sono presenti alcune casette con pavimento in legno come quella che vedete nell’immagine qui sotto; In alternativa, potreste pensare di acquistare un pavimento gommato anti-trauma.

casetta per bambini in legno con pavimento

Un altro aspetto a cui fare attenzione è la presenza o meno di finestre e punti luce; la presenza di una maggiore quantità di finestre, infatti, permetterà all’aria di circolare più facilmente e renderà la casetta ben illuminata.

In fine, un punto a favore delle casette per bambini da giardino è il fatto che, molto spesso, siano dotate di design più complessi, e che, di conseguenza, offrano un range più vasto di attività; basti pensare alle casette rialzate, talvolta dotate di scale, scivoli, sabbiere per bambini, ecc.

Acquistare una casetta che utilizzerete per lo più in casa è un’operazione decisamente più semplice, dal momento che non dovrete preoccuparvi degli agenti atmosferici. La scelta dei materiali è piuttosto vasta, dalle casette in plastica a quelle di cartone, fino ad arrivare al morbido PVC.

L’unico accorgimento, prima dell’acquisto, sarà quello di calcolare in modo preciso lo spazio a disposizione per fare in modo che la casetta si inserisca nello spazio desiderato senza risultare d’ingombro.

3. Conclusioni

Come ben saprete, il gioco è uno strumento fondamentale attraverso il quale i bambini esprimono la loro identità e sviluppano conoscenze e capacità cognitive, creative e relazionali. Il gioco non è semplicemente un’attività finalizzata al divertimento, ma possiede anche e soprattutto un valore educativo: è proprio attraverso di esso che si impara a conoscere il mondo e il valore delle regole, si impara a stare con gli altri e a rispettare gli altri.

​In questo processo di apprendimento, le casette si caratterizzano come dei luoghi cardine all’interno dei quali i bambini sperimentano autonomiacreatività immaginazione. La casetta diventa una micro-realtà all’interno della quale i bambini si sentono particolarmente liberi: questo permette loro di spaziare con la fantasia e socializzare liberamente tra pari.

​Concludiamo sperando che la nostra guida dettagliata vi possa aiutare concretamente e guidare il più possibile nella scelta. Come è evidente, la nostra guida si sofferma solo su alcuni aspetti, quelli che abbiamo reputato più importanti e critici.

Ovviamente, nella scelta entreranno in gioco anche altri fattori, come il gusto personale o il numero di bambini che effettivamente andranno ad utilizzare il gioco. Un ultimo consiglio, prima dell’acquisto, è quello di stilare i pro e i contro dei prodotti che più vi piacciono, così da semplificare la scelta. Che dire…buona fortuna e a voi la scelta!

RECENSIONI COMPLETE

1. Casetta Smoby Neo Jura Lodge

Questa piccola abitazione è una dei modelli più popolari e apprezzati di tutta la collezione Smoby. La sua caratteristica distintiva è il fatto che sia modulare, ovvero che la sua struttura possa essere modificata con l’aggiunta di ulteriori dettagli (porta intera, comignolo, cucina,ecc.) messi a disposizione dall’azienda.

casetta per bambini in plastica Smoby Neo Jura

Le dimensioni sono 115 x 123 x 132 cm e la struttura, costruita in plastica, si presenta robusta e stabile. Vi ricordiamo che tutti i prodotti Smoby subiscono un trattamento preventivo anti UV che rende i materiali più resistenti alle intemperie e ai raggi solari.

La pianta della struttura è rettangolare ed il tetto a due falde. Grazie alla presenza di numerosi punti luce, gli interni si presentano particolarmente luminosi ben arieggiati. Tra i vari punti luce, notiamo due finestre chiudibili e una mezza porta.

La presenza di diverse aperture è utile anche ai genitori, che, in questo modo, possono tenere sotto controllo il bambino anche a distanza, pur sempre rispettando il suo momento di privacy. Le casette sono così amate dai bambini proprio perché permettono loro di ritagliarsi uno spazio intimo e privato, lontani dall’occhio indiscreto e talvolta inconsapevolmente invadente degli adulti.

​Sulle pareti esterne e sul tetto della dimora, possiamo notare numerosi rilievi decorativi che non fanno altro che rendere la struttura ancora più verosimile e realistica. Vi ricordiamo che gli interni non sono arredati e che la casetta, come nella maggior parte dei casi, non è dotata di pavimento.

​Come anticipato nella nostra introduzione, però, la struttura di questo modello è modulare e può essere modificata con l’aggiunta di vari elementi, quali:

In fine, la fascia d’età consigliata per l’utilizzo di questo modello va dai 2 ai 6 anni ed è possibile farci giocare 3-4 bambini contemporaneamente. L’assemblaggio è semplice ed intuitivo, troverete tutto l’occorrente all’interno della confezione. Che dire, un prodotto valido che si caratterizza per una buona robustezza dei materiali, rifiniture dettagliate e prezzo nella media.

2. Casetta Feber – Fantasy House

Di tutta la collezione Feber, questo modello è uno dei migliori dal punto di vista del rapporto qualità-prezzo perché presenta un prezzo economico, ma al tempo stesso una buona qualità dei materiali.

Casetta per bambini in plastica Feber Fantasy House

La struttura, dotata di pianta rettangolare e un classico tetto a due falde, misura 85 x 108 x 124 cm ed è costruita in plastica resistente ai raggi UV e alle intemperie. La fascia d’età consigliata va dai 2 ai 5 anni e può essere utilizzata sia all’interno che all’esterno, preferibilmente in una zona pianeggiante, priva di ostacoli e ombrata.

​La casetta dispone di ampie finestre che permettono l’entrata di una grande quantità di luce e aria. La porta d’ingresso è a metà ed è dotata di una simpatica buca delle lettere. Vi ricordiamo che gli interni non sono arredati in alcun modo e che la struttura non è dotata di pavimentazione.

​Come anticipato nella nostra introduzione, questo modello si distingue dagli altri per un prezzo decisamente vantaggioso che, però, non sembrerebbe influire negativamente sulla qualità dei materiali, anzi. La maggior parte degli utenti si rivela soddisfatta dell’acquisto, anche dopo mesi di utilizzo.

​In fine, l’operazione di montaggio è quanto di più semplice ci possa essere: utilizzando le viti e il cacciavite in plastica in dotazione, dovreste impiegarci meno di mezzora! Per concludere, si tratta di una casetta semplice e carina, per chi non ha troppe pretese in termini di design e accessori aggiuntivi.

3. Casetta Feber – Grande Villa

Questa graziosa villetta per bambini si distingue principalmente per le sue dimensioni: si presenta particolarmente spaziosa e alta e quindi adatta ad un’ampia fascia d’età.

Casetta per bambini in plastica da giardino Grande Villa

La struttura, costruita in plastica, misura 206 x 154 x 180 cm ed è dotata di una pianta rettangolare e un classico tetto a due falde, con una piccola estensione aggiuntiva ad una falda. La pareti esterne della villa sono interamente decorate con rilievi dettagliati che simulano mattonelle, lampioni, ecc.; inutile dire che questi elementi fanno la differenza nell’impatto visivo generale.

​La struttura è dotata di numerose aperture che, ovviamente, contribuiscono a mantenere l’ambiente interno particolarmente illuminato, ben arieggiato e meno soggetto a surriscaldamento. Tra le varie aperture sono presenti due finestre chiudibili e una mezza porta dotata di una buca delle lettere e due graziose staccionate.

Un punto a favore di questa villa è il fatto che sia dotata di un tavolo e due panche dove i bambini possono mangiare o disegnare. Tenendo conto delle sue dimensioni, questo modello può essere adatto ad una grande fascia d’età, dai 2 ai 7 anni. Ciò significa che potrete sfruttarlo anche per diversi anni, rientrando della spesa iniziale. 

La struttura si presenta abbastanza robusta e stabile, ma sviluppandosi molto in altezza, tende a essere più vulnerabile a forti folate di vento; il consiglio è quello di posizionarla in un luogo il più al riparo possibile in presenza di agenti atmosferici avversi. 

L’assemblaggio della villa è semplice, ma richiede leggermente più tempo rispetto alle classiche casette perché dotata di più pezzi. Ad ogni modo, tutto l’occorrente lo troverete all’interno della confezione. Per concludere, si tratta di una dimora ideale per chi è alla ricerca di un prodotto adatto ad una fascia d’età variegata e che possa durare nel tempo.

4. Casetta Smoby Amica

Questa graziosa dimora Smoby presenta grandi dimensioni ed è dotata di due utili accessori: una cucina e un tavolo con panche.

Casetta per bambini Smoby Amica

La struttura, dalla pianta rettangolare e tetto a due (più una falda), misura  217 x 171 x 172 cm. Il materiale, plastica, è stato sottoposto ad un trattamento anti UV che lo rende particolarmente resistente ai raggi solari e alle intemperie ed è in grado di conservare i colori molto a lungo. 

​La struttura si presenta robusta e stabile e, in linea di massima, non necessita di essere ancorata al suolo (l’utilizzo in caso di forte vento è sconsigliato). Grazie alla presenza di numerose ampie aperture, la dimora è ben illuminata, arieggiata e meno tendente al surriscaldamento. Gli interni della casetta si presentano particolarmente spaziosi, ma non sono né arredati, né dotati di pavimento.

​Una delle caratteristiche distintive di questa casetta è il fatto che sia dotata di un tavolo e due panche ed una cucina dotata di diversi accessori. Si tratta di un dettaglio importante perché contribuirà a tenere impegnato il bambino più a lungo e soprattutto fungerà da spunto per l’ideazione di tanti giochi di ruolo, che, come noto, sono utili a sviluppare le abilità sociali e relazionali.

​Questo tipo di casetta si presta ad essere utilizzata sia in casa che in giardino ed è ideale per una fascia d’età variegata: dai 2 ai 7 anni. Essendo abbastanza grande può essere utilizzata da più bambini contemporaneamente, di conseguenza può essere il gioco perfetto da fare in compagnia degli amichetti. 

​Il montaggio della struttura è piuttosto semplice, ma dato il numero piuttosto elevato di pezzi, richiederà un po’ di tempo, all’incirca un’ora. Non necessiterete di particolari strumenti perché tutto ciò di cui avrete bisogno è già presente nella confezione (viti e cacciavite sono in dotazione).

​In conclusione, si tratta di un prodotto valido, dalla struttura robusta e spaziosa. L’unico neo potrebbe essere rappresentato dal prezzo, leggermente sopra la media, ma certamente commisurato alla tipologia strutturale. 

5. Casetta incantata Chicco

Questa casetta Made in Italy dal design asimmetrico e fatato si distingue dalle altre per un livello di robustezza, solidità e durevolezza ineguagliabili. 

Casetta per bambini Chicco

Le misure della struttura sono piuttosto ridotte, 90 x 110 x 120 cm, questo la rende poco ingombrante e facile da spostare, ideale per chi ne farà uso sia in casa che in giardino, in base alle condizioni atmosferiche. 

​Il design della struttura è inaspettatamente asimmetrico e ricorda quello di una casetta incantata. Ogni parete e dotata di un’apertura e questo permette l’entrata di una cospicua quantità di luce ed aria. Due delle finestre presenti sono chiudibili e la porta d’ingresso, invece, è intera e dotata di un campanello e buca delle lettere. 

Tenendo conto delle dimensioni, questa piccola dimora si rivela ideale per la fascia d’età 2-4 anni. Vi ricordiamo che gli interni non sono arredati e non è presente alcun tipo di pavimentazione.

La maggior parte degli utenti che hanno acquistato questo modello si è rivelata soddisfatta, sottolineando la robustezza della plastica impiegata, che, a quanto pare, non sembrerebbe subire alcun tipo di danneggiamento anche dopo anni di utilizzo all’esterno. 

​In fine, l’operazione di assemblaggio richiederà meno di 30 minuti e tutto l’occorrente è in dotazione. All’interno della confezione troverete anche degli utili picchetti, qualora vogliate ancorarla al suolo per assicurare una maggiore stabilità. 

​Per concludere, si tratta di un prodotto robusto e sicuro, con l’unica pecca rappresentata dal prezzo, leggermente alto tenendo conto delle dimensioni, ma giustificato se si pensa che è stato prodotto e realizzato interamente in Italia

6. Casetta per bambini in cartone Small Foot

Questa casetta si distingue dalle altre principalmente per due motivi: è costruita in cartone ecologico ed è la più economica.

Casetta in cartone per bambini

Le dimensioni sono piuttosto ridotte (87 x 71 x 88 cm), di conseguenza è ideale per un solo bambino. A differenza delle altre tipologie di materiali, il cartone è certamente il più ecologico ed eco-sostenibile, ma anche il più delicato e da maneggiare con cura.

​La casetta è dotata di una porta intera, due finestre apribili e un simpatico comignolo. Il bambino potrà cimentarsi a colorare disegnare sia le pareti interne che quelle esterne: queste ultime, infatti, sono interamente decorate con tanti disegni diversi tra loro: un grande stimolo per la creatività e le abilità artistiche del bambino; 

L’assemblaggio è semplice ed immediato: tramite un sistema di incastri dovreste riuscire a montare la casetta in meno di 10 minuti. Il punto a favore di questa struttura è il fatto che possa essere smontata e rimontata a piacimento, senza troppa fatica. 

​In fine, data la natura del materiale, questa piccola dimora si adatta per lo più ad un utilizzo in casa, per bambini dai 2 ai 6 anni. Che dire, pur essendo delicata e piccolina, si tratta di un prodotto ecologico, economico e in grado di stimolare la creatività dei bambini. 

7. Casetta Gonfiabile Intex

Questa casetta gonfiabile in Pvc è una valida alternativa ai classici modelli e si caratterizza per la versatilità e la comodità.

Casetta gonfiabile

La struttura, a forma di tenda da campeggio, misura 127 x 112 x 116 cm ed è costruita in Pvc, un materiale sicuro, resistente e liscio al tatto. La parte esterna della casetta è abbellita da graziose stampe ad alta risoluzione ed in cima ad essa fa capolino una simpatica bandierina. 

​Pur non essendo dotata di finestre, gli interni si rivelano piuttosto luminosi grazie alle due entrate situate davanti e dietro e dotate di una piccola tenda a rete. Vi ricordiamo che all’interno della casetta non è presente alcun tipo di arredamento o pavimentazione.

​Tenendo conto delle caratteristiche strutturali e delle dimensioni, questa piccola tenda è consigliata per la fascia d’età 2-7 anni e può essere utilizzata sia in casa che in giardino. Per evitare che si fori, però, consigliamo di tenerla lontana da oggetti appuntiti e di posizionarla sempre sopra un tappeto o un telo, così che non venga a contatto diretto con il pavimento.

​Questa tipologia di casette per bambini hanno dalla loro parte il fatto di poter essere sgonfiate e riposte, una volta non utilizzate. Si caratterizzano per non essere ingombranti e sono facili e leggere da spostare da una parte all’altra. 

​n fine, per quanto riguarda il gonfiaggio, vi consigliamo di munirvi di una pompa elettrica oppure una pompa manuale, se non volete ritrovarvi con il fiato corto. La pompa non è inclusa nella confezione. 

​Per concludere, questo modello è ideale per chi preferisce una casetta facile da riporre, versatile e adatta sia a bambini piccoli che più grandi. 

8. Casetta in legno KidCraft

Questa romantica baita è una delle più rifinite e realistiche: è costruita interamente in legno, un materiale ecologico, resistente e naturale.

Casetta in legno per bambini KidCraft

La struttura, che misura 180 x 124 x 158 cm, è costruita interamente in legno e si presenta stabile e solida. La pianta è rettangolare, mentre il tetto è spiovente ad una falda. La struttura è costituita da numerosi punti luce che rendono l’interno ben illuminato e arieggiato. La porta d’ingresso è, come piace ai bambini, intera, e permette di creare un ambiente intimo e privato.

​Su uno dei lati della casetta è presente un tavolino con due panche dove i bambini possono mangiare o giocare. Vi ricordiamo che l’interno della casetta non è arredato e non dispone di pavimentazione. 

​Questa graziosa baita può essere utilizzata da bambini dai 2 agli 8 anni, grazie alle sue dimensioni piuttosto grandi. Data la natura del materiale, la casetta è perfetta per essere utilizzata in giardino, a patto che si effettui, almeno una volta l’anno, un trattamento protettivo impregnante, così da proteggerla dagli agenti atmosferici e dall’attacco di muffe.

​Per concludere, acquistando una casetta per bambini in legno, sarete certi di acquistare un prodotto naturale ed ecologico, il cui impatto ambientale, al contrario della plastica, è pressoché nullo. 

9. Casetta Intex Igloo di Frozen

Questa casetta si distingue dalle altre per un design certamente insolito e originale: un vero e proprio igloo a tema Frozen!

casetta gonfiabile per bambini Igloo di Frozen

Questo simpatico igloo, costruito in Pvc, misura  185 x 157 x 107 cm. La struttura è dotata di  diverse aperture che permettono l’entrata della luce e il riciclo dell’aria. I lati esterni dell’igloo sono stati decorati con stampe ad alta risoluzione di Anna ed Elsa, mentre sulla parte superiore dell’entrata è presente il logo Frozen.

Sia sulle pareti esterne che su quelle interne dell’igloo sono presenti degli incavi nei quali i bambini possono divertirsi ad infilare delle palline colorate. Vi ricordiamo che all’interno della confezione la pompa non è inclusa e a quello dovrete provvedere voi.

​Questa tipologia di gonfiabile per bambini può essere usato sia in giardino che in casa, ma vi consigliamo di posizionarlo sempre sopra un tappeto o un telo, così da proteggerlo dal contatto diretto con il suolo.

Inoltre, in fase di gonfiaggio, vi consigliamo di non gonfiarlo “fino al limite” ma rimanere leggermente sotto, così da non andare a sovraccaricare le saldature. Ne sconsigliamo il posizionamento in zone assolate o in presenza di ostacoli appuntiti. La fascia d’età ideale per l’utilizzo va dai 2 ai 6 anni

​Che dire, un prodotto ideale per chi desidera qualcosa di leggero, facile da spostare e veloce da riporre via qualora non utilizzato. 

10. Casetta su palafitta con scivolo Smoby

Di tutte le varianti della collezione Smoby, questa è certamente la casetta più divertente e preferita dai bambini

casetta su palafitta in legno

La struttura completa misura 260 x 160 x 197 cm ed è costruita in plastica robusta, resistente ai raggi solari e alle intemperie; viene sorretta da sei assi che possono essere ancorati al suolo, così da garantirne l’assoluta stabilità sicurezza

​La dimora è dotata di una scaletta laterale, costituita da due scalini, e di uno scivolo, la cui discesa misura 150 cm. Il piano rialzato (a 70 cm dal suolo) è protetto da una ringhiera, dalla quale i bambini possono affacciarsi in tutta sicurezza. La casetta, invece,  è dotata di numerosi punti luce, tra cui due finestre chiudibili e una mezza porta. Vi ricordiamo che l’interno della casetta non è arredato. 

​Date le dimensioni e le sue caratteristiche strutturali, questa casetta rialzata si adatta per lo più ad un utilizzo all’esterno e la fascia d’età consigliata, invece, va dai 3 ai 6 anni. Prima di procedere all’assemblaggio della casetta, vi consigliamo di scegliere attentamente l’area dove andrete a posizionarla, l’ideale è una zona pianeggiante, regolare, lontana da ostacoli e all’ombra.

​Per finire, nella nostra introduzione abbiamo definito questo modello come il preferito dai bambini ed, in effetti, lo è. Il fatto che la struttura sia rialzata è un dettaglio che i bambini amano perché li fa sentire ancora più padroni e autonomi nel loro piccolo spazio intimo e privato. E si sa, quando i bambini si sentono liberi, sono più inclini a dare sfogo alla loro fantasia e creatività.

​Per chiudere, si tratta di un prodotto ben rifinito e di qualità; l’unico neo, però, potrebbe essere rappresentato dal prezzo, leggermente alto, ma comprensibile viste le dimensioni della struttura.


Foto di bambini in casetta Smoby

Casetta per Bambini Smoby | Recensione e Prezzo

in Casette per bambini Smoby | Casette per bambini | Giochi da giardino Le casette per bambini Smoby sono tra i giochi da giardino più conosciuti ed apprezzati. Come esserne stupiti?

Foto di una casetta in legno rialzata

Casetta per Bambini in Legno Rialzata e con Scivolo

in Casette per bambini in legno | Casette per bambini | Giochi da giardino L’elemento che salta subito agli occhi di questa casetta in legno per bambini, e che la rende

Foto di una casetta per bambini Paw Patrol

Casetta per Bambini di Paw Patrol | Recensione e Prezzo

in Casette per bambini | Giochi da giardino Questa Casetta per bambini della Chicos è firmata Paw Patrol, uno dei cartoni animati più amati del momento. Se anche il vostro bambino ha perso la testa per

Foto di bambini che giocano su una casetta palafitta

Casetta Palafitta con Scivolo | Recensione e Prezzo

in Casette per bambini Smoby | Casette per bambini | Giochi da giardino Possedere una casetta, per di più su piano rialzato, è davvero uno dei sogni di ogni bambino.

casette di cartone per bambini

Le Migliori Casette di Cartone per Bambini 2020

Scritto da Paolo Mazzilli ▪ in Casette per Bambini Le casette di cartone sono uno dei giochi più amati dai bambini, uno di quei giochi intramontabili, che non passano mai di moda! Alzi,

Bambini Giocano in una Casetta Smoby

10 Casette per Bambini Smoby Davvero Speciali

In cerca di una casetta Smoby? Scopri le migliori: Jura Lodge, Lovely o palafitta con scivolo! Semplici o con accessori! Offerte e migliori prezzi garantiti! Le casette per bambini Smoby

Last update on 2020-10-23 / Affiliate links / Images from Amazon Product Advertising API

Paolo Mazzilli

Ciao sono Paolo, Blogger ed esperto SEO, con grande esperienza nel settore dell'organizzazione di eventi per bambini. Da alcuni anni mi sono appassionato in giochi per bambini di ogni tipo, ma con una maggiore attenzione per quelli "out-door". La mia missione è aiutare mamme e papà a trovare giochi ed attività divertenti e sicure per i loro bimbi!

Recent Content